Sempre più Cult

Per la collezione autunno inverno EQUILIBRIO vince la voglia di certezze nell’abbigliamento perché, come nella vita, a volte si ha voglia di stabilità. Capi avvolgenti e discreti inno alla «femme active qui travaille»: la donna vestita con eleganza per star comoda. Ogni dettaglio della collezione è pensato quindi per la praticità e il comfort di chi la indossa.

Semplicità, ma con il DNA della griffe per riscrivere il guardaroba di una donna determinata, magari sensuale ma senza bisogno di esibirlo, che ha voglia di essere a suo agio con soluzioni pratiche interessanti. Tutte da scoprire quindi le forme disegnate da Walter Dang per questo autunno inverno, a partire dai cappotti, ormai cult a Torino, fino ad arrivare alle giacche senza bottoni portate su pantaloni dritti nel gioco del maschile al femminile. E poi scialli e poncho – anche di pizzo – capaci letteralmente di ondeggiare su gonne lunghe di lana e abiti in cashmere. I tessuti come il tweed in apparenza rigidi danno forza alla semplicità riequilibrata da applicazioni geometriche e da ricami e stampe di figure femminili stilizzate. I colori sono una sublimazione del nero, grigio acciaio, blu, bianco e beige che riconducono alla vita metropolitana. Completano l’outfit scarpe in morbida pelle dallo stile unico.

Una collezione che rapisce lo sguardo con il suo equilibrio, la sua essenzialità, la sua armonia e simmetria. Abiti “utili, cioè con una loro funzione di bellezza, di eleganza e di comodità.