La collezione Primavera/Estate 2012 Jardin Fleurie è un omaggio alla poeticità mondo dei fiori e delle piante.

La discrezione e il rigore dei sentimenti diventano due colonne portanti di un’intera linea di abbigliamento. Jardin Fleurie è una collezione autentica, recitata in più atti in cui si rivelano romanticismo e le fragilità delle donne che la indossano: nouvelle Semiramidi vestite dei fiori dei Giardini Pensili di Babilonia. Drammaticità e pathos rivivono nelle mille declinazioni della seta. Raso, duchesse, organza e shantung diventano messaggeri di questo giardino ideale e ispirato.

Dettagli nipponici, cinture obi e ampie maniche kimono ricordano boccioli appena sbocciati. Per il giorno WALTER DANG ha pensato a tagli geometrici che ben riprendono le forme dei fiori; per la sera vengono preferiti tagli più irregolari e morbidi dai quali traspare quel velo di nostalgia tipico del salice piangente. Stampe floreali capeggiano su tailleur dalle linee semplici come a voler rappresentare aiole nel pieno della loro rigogliosità. La palette di colori e vivida e articolata.

Jardin Fleurie è un inno alla bellezza dei fiori e delle piante per tornare a vivere in armonia con la natura.